Cefalea muscolo tensiva-Il Bazar delle 3 S - Salute - Soldi - Sogni

Cefalea muscolo tensiva


 
upset-2681502_640
 

RICONOSCERE, PREVENIRE E CURARE
LA CEFALEA MUSCOLO TENSIVA

Il mal di testa è un termine generico,
utilizzato per definire quella patologia
che scientificamente si chiama cefalea.
Esistono diverse forme di cefalee, suddivise in primarie,
secondarie e altrettante sottocategorie.
Molte persone hanno la fortuna di non soffrire di cefalea o meglio,
non hanno mai avuto crisi ricorrenti e particolarmente intense.
La maggior parte purtroppo, ed in particolare le donne
lamentano crisi intense e cicliche
.

La cosa più importante, è quella di evitare di convivere
con questa patologia assumendo antidolorifici,
senza approfondirne le cause.
Non solo rischiamo di risentire degli effetti collaterali
di questi farmaci ma, cosa peggiore, rischiamo di trasformare
una cefalea acuta in cronica,
molto più difficile da controllare e curare.
La cefalea, in particolare la primaria
(emicrania, cefalea muscolo tensiva e cefalea a grappolo)

è da considerare una vera e propria malattia
e spesso di difficile interpretazione.
Le cefalee secondarie, sono invece spesso causate da altri disturbi
o determinate dall’assunzione di sostanze scatenati.

Ricordate che la cefalea cronica è spesso invalidante.
Non soffrite inutilmente!

Un tenore di vita sempre più frenetico e stressante,
ore passate davanti ad un monitor di computer,
periodi di particolare stress, ansia o una postura sbagliata,
posso portare all’insorgere di cefalee tensive transitorie.
La cefalea tensiva è sicuramente la più diffusa.
Spesso questa cefalea si presenta con dolore
non particolarmente intenso,
localizzato principalmente nella zona frontale e a livello della nuca.
Raramente si presenta con forte intensità.
Questo dolore viene percepito come un peso
o un cerchio alla testa.
La durata delle crisi dolorose possono variare da pochi minuti,
un intero giorno fino a diversi giorni o mesi, nelle forme croniche.
Si può presentare durante il giorno ma, molto spesso al risveglio,
aumentando di intensità nell'arco della giornata e scomparendo la sera.
Questo perché, tendiamo a portare i nostri pensieri anche nel sonno.
La cefalea tensiva, non peggiora con il movimento.
Spesso migliora con esercizi specifici
(più avanti nella lettura approfondiremo questo argomento).
Non è associata ad altri sintomi tipo nausea e vomito.
La luce e i suoni possono peggiorare la sintomatologia.
Chi soffre di questo problema,
tende involontariamente a serrare la mascella
stringendo i denti con forte pressione
e spesso li digrigna.
Questo insieme ad una masticazione scorretta
può portare all'insorgere di cefalea tensiva
dovuta alla contrazione continua
a cui è sottoposta la mandibola e il collo.
Per questo motivo, consiglio una visita odontoiatrica
per escludere questa possibile causa.
Se invece il dolore è concentrato principalmente
nel collo e nella schiena,
vi consiglio, prima di praticare qualsiasi esercizio specifico,
di escludere una patologia che possa riguardare la zona cervicale
o la colonna vertebrale, rivolgendovi a specialisti.

Solo dopo aver escluso una possibile patologia locale,
potete effettuare gli esercizi e le tecniche descritte e consigliate.
Chi è sottoposto a stress e tensione tende anche
ad incassare il collo assumendo una postura scorretta.
Questo tipo di postura genera tensione muscolare
a livello del collo e delle spalle.
Controllate spesso la postura e praticate
i classici esercizi di allungamento per il collo.
Questi esercizi posso provocare una piccola e transitoria
sensazione di vertigine.
Per questo motivo, consiglio di eseguirlo stando seduti
sul pavimento incrociando le gambe.


Esercizi_Collo

Si può ottenere un ulteriore sollievo a livello cervicale
se, prima di effettuare gli esercizi descritti in precedenza,
iniziate con applicare delle pezze calde (non umide) direttamente sul collo.

Prendete un piccolo asciugamano da bagno e immergetelo nell’acqua calda.
Strizzatelo bene e piegatelo il tanto da avvolgere la parte posteriore
e laterale del collo.

Applicate una leggera pressione per circa 30 secondi.
Sospendete per circa un minuto e ripetete 3 volte.

Altro punto di tensione e contrazione sono i muscoli facciali.

Vediamo adesso le altre tecniche di rilassamento.

Queste tecniche potete ripeterle durante tutto l’arco della giornata
ed in particolare la notte al momento di coricarvi.

Prima di mettervi a letto, rimanendo in piedi,
con le braccia lungo i fianchi, chiudete le mani a pugno
e velocemente a scatto aprite le mani
come a voler espellere via l’acqua dalle dita.
Ripetete 20/30 volte in sequenza.

 

Terminate con uno scrollamento delle braccia per circa 30 secondi.

Questo movimento vi permetterà di scaricare
la tensione a livello delle spalle e del collo.

 

Una volta a letto, iniziate prima con due o tre respiri profondi,
inspirate dal naso ed espirate dalla bocca
con una leggera forza e intensità.

Spalancate poi la bocca come a voler simulare uno sbadiglio,
senza esagerare con la tensione.
Rimanete in questa posizione per 15/20 secondi
e ripetete per 3 volte riposando 30 secondi
tra un movimento e l’altro.

Durante l’esecuzione, mettete i pollici o l’indice e il medio insieme
sulle tempie e massaggiate delicatamente con moto circolare.

Terminate spalancando gli occhi (sollevando la fronte)
e tenendoli aperti per 20/30 secondi
.

Molte persone, trovano ulteriore giovamento nel dormire
con due cuscini non troppo soffici ed alti.

Spero che questi consigli vi possano portare giovamento.


*L’autore non si ritiene responsabile di eventuali danni a cose o persone,
causati da un uso improprio delle informazioni
contenute all’interno di questo articolo.


Ti voglio segnalare una crema che migliora il funzionamento
generale delle articolazioni del corpo.
Una crema che elimina il dolore e il gonfiore.
Elimina l'infiammazione e molto altro ...


Per avere maggiori informazioni su questo fantastico prodotto
clicca qui sotto sul bottone 
"Maggiori Info" ma prima di farlo
iscriviti alla Newsletter de Iltuobazar.com e tieniti aggiornato
su consigli e prodotti per la tua Salute e Benessere.


Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo nome (non occorre cognome)
e indirizzo e-mail per registrarti subito alla mia Newsletter.

La tua Email è sicura!

Da noi NON riceverai mai spam, nel pieno rispetto della tua privacy,
garantiamo che il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà mai ceduto a terzi.

Controlla la posta in arrivo e verifica di aver ricevuto l'e-mail di benvenuto!
Se non la ricevi nel giro di 5 o 10 minuti, potresti aver inserito un indirizzo e-mail
sbagliato nel box di iscrizione o la mail potrebbe essere finita nella cartella Spam.

Se incontri problemi, non esitare a contattarmi:
contatti@iltuobazar.com


Partecipa alla Mailing List

Inserire il nome e l'e-mail qui di seguito:


 

Maggiori Info
 
Facebook
Email
Instagram